HACCP

L’Art. 5 della L. R. 18 agosto 2005, n. 21 prevede che tutti gli operatori delle imprese alimentari, ovvero quei soggetti pubblici o privati che svolgono un’attività connessa a qualsiasi fase della produzione, trasformazione e trasporto, magazzinaggio, somministrazione e vendita di alimenti, compresa la produzione primaria, devono ricevere adeguata preparazione igienico-sanitaria prima dell’inizio dello svolgimento dell’attività lavorativa ed essere aggiornati con periodicità dettata dalla complessità delle lavorazioni nelle quali sono impiegati. L’onere della formazione e dell’aggiornamento obbligatorio è a carico del datore di lavoro.

Il corso HACCP fornisce una concreta panoramica sulle normative e sulle sanzioni che regolamentano il settore alimentare. Inoltre, indica le linee guida per i corretti comportamenti e procedure, atte a garantire un’adeguata igiene alimentare; ha una durata di 4 ore per gli Addetti e di 8 ore per i Responsabili.

Criteria Engineering
Oreb
Confartigianato Udine
Confartigianato